Essere umili: l'importanza di dire tante volte grazie

IMMAGINE Essere umili: l'importanza di dire tante volte grazie

Essere umili: l'importanza di dire tante volte grazie

Il grazie è una di quelle paroline magiche che ci insegnano da bambini e che, a detta dei “grandi”, permette di ottenere tante cose. È una parola molto semplice, breve e concisa ma che racchiude in sé un grande potere.

Nella sua accezione generale ringraziare significa riconoscere e apprezzare ciò che gli altri fanno per noi ed è anche un valore essenziale per vivere bene. È importante saper dire grazie quando si è ricevuta una cortesia, un gesto, un complimento o una qualunque cosa perché, oltre ad essere una forma di buona educazione, è anche un atteggiamento positivo verso la vita e verso gli altri.

Oggi, come parola viene spesso data per scontata oppure usata in modo automatico nella vita di tutti i giorni, al punto che quasi non facciamo neanche attenzione a quando ce la dicono. Questo nostro atteggiamento le fa un po’ perdere del suo valore ma credo che oltre che con le parole, come l’umiltà, la gratitudine si possa manifestare anche nei fatti, nei gesti, negli atteggiamenti.

Certo, questo non toglie che sentirla pronunciare quella parolina magica non dispiaccia, anzi, ma non credo che debba essere pretesa. Fare qualcosa solo per aspettarsi un grazie è sbagliato. La gratitudine non esige obblighi, è un modo di essere che va oltre le nostre azioni.

Dire grazie ad una persona, sia essa un familiare, un amico, un collega, un estraneo è importante perché ci aiuta a vedere le cose in modo positivo e perché non tutto quello che ci accade o viene donato è scontato; perciò è importante essere grati per ciò che si riceve e apprezzarlo al meglio.

Ringraziare gli altri è anche un gesto di umiltà perché dimostra il fatto che non ci si crede migliori degli altri e che non si ha la supponenza di possedere tutto; è un modo per far capire agli alti che non si dà tutto per scontato e che anche i piccoli gesti sono apprezzati.

Credo però che sia importante, oltre che pronunciarla agli altri, imparare a pronunciarla anche a sé stessi perché ci permette di affrontare tutto con spirito positivo e, oltre ad aumentare la propria autostima, ci fa capire quali sono le cose importanti della vita, ci permette di trasmettere empatia e di aprire il nostro cuore condividendo un'emozione con la persona che ci sta di fronte.

In sintesi, il grazie è una parolina magica molto potente, che ci fa affrontare la vita in modo più positivo; regala immenso piacere alla persona che la sta ricevendo e la gratifica per il suo gesto e poi, aggiungo, è gratis; ma è sempre meno pronunciata. È importante riprendere a dirla perché racchiude in sé un grande valore ed una grande potenza.


2018 © Prolution Group - All rights reserved.